autostrada germania

Pedaggio autostradale sì, ma soltanto per gli stranieri. La legge, voluta dall’ala conservatrice dei cristiano-democratici e approvata dal Bundesrat, entrerà in vigore a inizio 2016. I tedeschi, però, saranno esentati dal pagamento, come aveva richiesto Angela Merkel. Una decisione che dovrebbe portare nelle casse di Berlino circa 500 milioni di euro all’anno, ma che la Commissione europea critica: “Così è discriminazione”.

continua a leggere