turchia

La settimana appena conclusa ha visto l’intera direzione generale dell’Azienda impegnata su due importanti attività commerciali presso le branch della Polonia e della Turchia. In Polonia, partecipando ad un tender con un primario player internazionale nel settore delle infrastrutture, siamo in corsa per l’esecuzione di opere idrauliche di superficie nell’area nord ovest del Paese, nell’ambito delle opere di realizzazione di un’importante arteria autostradale. In Turchia, con una breve ma intensa missione, il CEO ha incontrato i vertici di una primaria impresa di costruzioni turca, impegnata in diversi Paesi dell’area mediorientale ed africana, per definire future collaborazioni e per consolidare le attività relazionali con i player locali. Inoltre ha personalmente supervisionato la valutazione tecnico-economica, in corso di completamento, per un tender di assoluta importanza strategica per il proprio cliente ad Istanbul. Viene dunque confermato l’interesse dei soci della nostra controllata turca, Ecogest Altyapi, a permanere in terra turca con una prospettiva di crescita non solo nell’ambito specifico del proprio “core business”, ma ampliando l’interesse tecnico operativo anche alle opere di carattere idraulico che fanno parte di un più ampio spettro di possibilità commerciali. Durante gli incontri si è ampiamente discusso di joint venture e partnership con realtà locali, anche concorrenti, auspicando un rafforzamento della collaborazione ed un reciproco interesse a spaziare in più settori connessi al sistema infrastrutturale turco, in fortissima espansione.