Mentre Austria e Svizzera aumentano il costo della “vignetta” e in Germania si è deciso di introdurre il pedaggio, la nuova commissaria europea ai Trasporti, Violeta Bulc, ipotizza una forma di pagamento uniforme in tutta Europa

continua a leggere sul sito de “il fatto quotidiano”