Tutto pronto in casa Ecogest per la partecipazione alla conferenza mondiale di Marrakech del prossimo 26 Novembre. Sarà Valerio Molinari a presentare, ai vertici di Asecap, Irf, e delle Autostrade marocchine la ricerca della società ravennate sul tema del rapporto tra manutenzioni e cambiamenti climatici.

Siamo pronti per onorare l’invito rivoltoci dalla Direzione Generale dell’Autorutes du Maroc e dall’IRF, partecipando, in qualità di relatori, alla 3° edizione della “International Conference on Sustainable Mobility.

L’importante appuntamento, in programma a Marrakech il 26 Novembre, sul tema “Sustainable Road Transport and Mobility for a Sustainable Future”, vedrà la partecipazione, oltre di illustri relatori, tra cui spicca l’ex top manager Ferrari, Jean Todt, dei rappresentanti della Ue, del Governo marocchino, dei vertici europei di Asecap e mondiali di IRF.

Ad Ecogest, ed in particolare a Valerio Molinari, toccherà il compito di affrontare, con la moderazione di Emanuela Stocchi, il tema delle “sfide ed opportunità per una sostenibile rete dei trasporti”, in un panel ricco di prestigiosi relatori, e con una relazione sul tema “Increasing Climate Change Resilience Trough Effective Manteinance”, ovvero il difficile e complesso rapporto tra i cambi climatici, la manutenzione delle infrastrutture ed il concetto di resilienza applicato all’ambiente.

Per Ecogest si tratta non solo di un importante riconoscimento al lavoro di ricerca svolto negli ultimi mesi, ma anche la definitiva proiezione in un palcoscenico internazionale che rende la società ravennate unica nel settore in Italia, e tra le aziende leader in tema di manutenzioni del verde autostradale in tutta Europa.