Adesso è ufficiale. Ecogest sarà tra i protagonisti del Congresso dell’AISCAT, l’associazione che raggruppa le concessionarie autostradali in Europa, in programma in Grecia, nel suggestivo scenario della Costa Navarino, dal 29 al 31 Maggio prossimo.

Sarà il fondatore ed azionista della società, Valerio Molinari, insieme al geologo Andrea Rondinara, il protagonista di una delle sessioni che si terranno nella giornata conclusiva dei lavori il prossimo 31 Maggio.

La sessione conclusiva, dedicata alla “Conservazione degli asset per una maggiore sicurezza stradale”, prevederà l’intervento dei rappresentanti di Ecogest, unica società di manutenzione europea di manutenzione del verde invitata al meeting, incentrato sulla “Manutenzione del Verde e dei lavori idraulici ed il relativo impatto sulle infrastrutture stradali”.

La sessione, coordinata dalla Dottoressa Emanuela Stocchi, rappresentante dell’associazione italiana dei concessionari Aiscat, vedrà la partecipazione dei principali players europei del settore, in coincidenza con l’Assemblea Generale dei 14 Paesi membri, e dei 5 osservatori, tra cui Russia e Marocco.

“Si tratta per Ecogest di un prestigioso riconoscimento, forse del più importante della sua ultra ventennale storia – ha commentato Valerio Molinari – Sedere al tavolo dei concessionari autostradali europei, che gestiscono oltre 50.000 km di autostrade in tutto il continente, non solo rappresenta il riconoscimento dell’attività fin qui svolta da Ecogest, ma sarà anche l’occasione per rappresentare la grande importanza di un comparto, quello della manutenzione del verde autostradale, che ci vede protagonisti in Italia ed all’estero, e che da attività collaterale, e spesso trascurata in passato dai concessionari, sta oggi assumendo un ruolo strategico nella gestione delle procedure di sicurezza”.