Il CdA di Ecogest Spa, nel corso dell’ultima seduta del 2018, in sintonia con quanto valutato dagli azionisti, ha proceduto alla definizione della riorganizzazione interna, che proietta definitivamente l’Azienda da una governance esclusivamente familiare, legata all’esperienza ed alla tradizione cinquantennale della famiglia Molinari, ad un assetto più adeguato alle nuove sfide, aperto definitivamente all’apporto di management esterno.

In particolare, è stata istituita la figura del Direttore Generale, cui la proprietà ha indicato Pietro Torchi Lucifora, già presente da 5 anni in azienda con il ruolo di Direttore dell’Ufficio estero prima, e di Direttore Operativo poi.

Alla Direzione dell’Ufficio Estero è stato designato Ferruccio Spinelli, da un anno in azienda, e di recente già nominato responsabile tecnico per i cantieri esteri.

Alla gestione del Parco macchine e dei rapporti con i fornitori è stato confermato Massimo Guglielmo, mentre dal prossimo 14 Gennaio sarà operativo il nuovo Responsabile HSE, Rocco Surace.

Nelle prossime settimane, l’azienda guidata da Valerio Molinari e dall’AD, Michela Nanni, procederà anche alla nomina di un nuovo capocantiere che affiancherà i responsabili sul territorio già attivi ed all’assunzione di una nuova risorsa destinata a rafforzare l’amministrazione dell’azienda, per la quale si stanno ancora valutando alcuni profili di interesse.