Al lavoro sul cantiere per il rifacimento della linea 5 della metropolitana su incarico di Astaldi.metro 1
Da stamane le macchine operatrici della nostra azienda sono al lavoro sul cantiere della linea 5 della metropolitana della capitale rumena su incarico di Astaldi che è la capofila del raggruppamento di imprese italo-spagnolo aggiudicatario dei lavori. Le attività che svolgeremo, nell’ambito della realizzazione delle opere principali, riguardano l’esecuzione delle demolizioni delle opere minori in cemento armato preesistenti all’interno delle gallerie della linea metropolitana. Preso atto dell’esigenza del committente di dover proseguire in maniera costante e senza interruzioni nelle attività lavorative, che evidentemente rientrano in un più ampio crono programma, e vista anche la dimensione dell’opera e la sua caratterizzazione tecnica, abbiamo optato per una soluzione rapida e produttiva e nel giro di 72 ore siamo stati in condizione di intervenire insediando uomini e mezzi inviati direttamente dall’Italia nel cantiere rumeno. La scelta dei mezzi d’opera e le loro caratteristiche ci hanno portato ad optare per una soluzione che ha tenuto comunque conto delle esigenze logistiche del lavoro, ovvero spazi ridotti ed angusti visto che operiamo in ambiente sotterraneo e tenendo conto di ingombri e pesi, nel rispetto comunque delle condizioni di massima sicurezza. Questo aspetto, anche per una forma di garanzia tecnica nei confronti del committente che ci ha offerto questa opportunità di lavoro, ha portato la direzione tecnica a decidere di distaccare in cantiere a Bucarest una delle nostre migliori risorse operative proprio con l’obiettivo di raccogliere le cosiddette “criticità operative giornaliere” e proporre eventuali soluzioni di supporto esecutivo immediato che possano sollevare il committente da oneri e lavorazioni intermedie rispetto alla realizzazione dell’opera principale. La prossima settimana il management dell’azienda raggiungerà il cantiere di Bucarest, non solo per ogni forma di supporto necessario ma anche per alcuni importanti appuntamenti di carattere commerciale legati allo sviluppo di nuove commesse.

metro 2

metro 3

metro 4