I pulsanti pedonali per l’attraversamento stradale sono destinati ad essere un ricordo del passato. Nei casi in cui siano realmente funzionanti e non solo “bottoni placebo”, potrebbero presto lasciare il porto ai semafori intelligenti dell’Università Tecnologica di Graz.

CONTINUA A LEGGERE