La Russia di Putin entrerà nella Nuova Via della Seta con un’autostrada. Duemila chilometri di asfalto collegheranno il Kazakhstan alla Bielorussia passando a sud di Mosca e uniranno così Shanghai ad Amburgo, la Cina all’Europa.

CONTINUA A LEGGERE