azienda
Mandato al Ceo di Ecogest per la ricerca di aziende di medie dimensioni, da acquisire o partecipare, nel settore delle costruzioni.

Con una nota interna, diffusa in questi giorni, il CdA di Ecogest, a seguito di delibera notarile degli azionisti della holding di famiglia, avvenuta in data 25 Maggio, ha dato il via libera al progetto di ristrutturazione delle società controllate dalla holding, TCM Group. Tra i vari passaggi che determineranno in parte la dismissione di alcuni assett non strategici e l’incorporazione di altri, c’è particolare attenzione al piano strategico delineato dai soci che prevede, altresì, la razionalizzazione del management complessivo del gruppo, ed il rafforzamento del patrimonio netto sia della controllata turca Ecogest Altyapi B.H. STi, sia della controllata Ecogest srl mediante equity diretta; nel contempo, nel panorama strategico di crescita sono stati identificati i due principali istituti bancari di relazione con i quali proseguire il percorso di sviluppo degli obbiettivi strategici. Gli azionisti hanno dato inoltre mandato al CEO, Valerio Molinari, di valutare ipotesi di partecipazioni e/o  acquisizioni, mediante accurata esplorazione del mercato riferibile alle medie imprese del settore costruzioni nel segmento infrastrutture. In forza di tale delega, il CEO, assistito dai suoi consulenti e dai dirigenti del gruppo, identificherà, come primo atto operativo, un advisor legale di primaria rilevanza, che affiancherà il gruppo nella ricerca sul mercato nazionale delle realtà di specifico ed immediato interesse.