Il Senato federale della Svizzera ha approvato una mozione presentata dal partito PPD per eliminare il divieto di vendita di bevande alcoliche nelle autostrade, anche se per rendere esecutiva tale decisione bisogna attendere una specifica Legge elaborata dal Consiglio federale. Il proibizionismo autostradale vige in Svizzera da cinquant’anni per motivi di sicurezza. I promotori dell’annullamento del divieto sostengono però che se qualche autista vuole bere alcolici può farlo acquistandoli fuori dall’autostrada, quindi “vietarlo rappresenta un’ipocrisia”

continua a leggere